Smart Factory & Industry 4.0

Diventa leader nella produzione iperflessibile ed auto-adattabile.

Smart Factory & Industry 4.0

Diventa leader nella produzione iperflessibile ed auto-adattabile.

Costruire la fabbrica connessa e guidata dai dati

L’Omicron Suite in ambito Smart Factory comprende un insieme di tecnologie e supporta le aziende nella gestione del filo digitale di dati generati che vengono raccolti, immagazzinati e trasmessi con l’obiettivo di rendere l’ambiente produttivo pienamente efficiente ed operativo.

Tracciare il percorso verso la fabbrica intelligente

In ambito manifatturiero la Smart Factory rappresenta un salto in avanti dall’automazione tradizionale a quella completamente connessa ed integrata, che sfrutta il flusso costante di dati ed informazioni per rendere i processi operativi più flessibili ed efficienti, ridurre i fermi macchina ed aumentare la capacità predittiva di fenomeni complessi.

La più grande sfida del prossimo futuro è rappresentata dalla abilità di gestire l’onda d’urto del digitale creando un sistema fabbrica intelligente capace di trarre valore dalla tecnologia per imparare ad adattare in modo agile e rapido la produzione ai mutevoli scenari di riferimento.

IOT

Scalare nuovi orizzonti con l’Industrial IoT

Acquisire le informazioni provenienti dai contesti produttivi, migliorando l’osservazione e l’analisi dello stato dei macchinari ed in generale di tutti gli asset nelle linee di produzione, fornisce una potente spinta verso nuovi orizzonti di efficienza. Grazie alle tecnologie IoT è oggi possibile ottenere una panoramica in tempo reale di tutto ciò che si verifica nell’ambito dei processi produttivi realizzando la piena convergenza tra sistemi operativi e digitali. Il monitoraggio costante dei processi fornisce un supporto decisivo al management per l’ottimizzazione delle risorse, dei tempi e dei costi di ogni operazione.

IoT sta trasformando intere industrie rimuovendo le barriere per l’accesso a nuove tecnologie, strumenti, servizi e modelli di business. Con una visione di insieme più ampia del modo in cui lavorano i sistemi di produzione, le aziende guadagneranno in automazione ed efficienza dei processi e in agilità di adattamento ai nuovi scenari mercati.

ERP

Amplia la tua visione con l’Enterprise Resource Planning

La miriade di dati provenienti dagli impianti di produzione deve essere organizzata per fare in modo che tutte le informazioni acquisite possano confluire in modo ordinato verso i sistemi e le risorse umane che ne hanno bisogno per eseguire al meglio il proprio lavoro. La tecnologia ERP aiuta a convogliare la base di dati generata dai dispositivi connessi in un unico ambiente offrendo una visione d’insieme esaustiva di tutti i processi e riducendo i silos generati da una gestione separata del flusso di informazioni.

Questo approccio consente alle organizzazioni di distribuire adeguatamente i dati portando ordine nel caos informativo e di coordinare in modo semplice ed immediato i reparti produttivi con le altre aree e funzioni aziendali. L’ERP è la spina dorsale delle aziende poiché in grado di connettere processi informativi ed operativi, migliorando la collaborazione tra i vari dipartimenti e abbattendo le barriere tra produzione e sistemi di gestione, per raggiungere un tipo di automazione più connessa ed integrata.

Cloud

Imbrigliare il potere del Cloud

Le aziende manifatturiere stanno iniziando a considerare il Cloud come una tela bianca su cui disegnare una strategia di produzione agile e flessibile, allo scopo di adattarsi ai cambiamenti repentini dello scenario di mercato e di sbloccare l’enorme potenziale offerto dalle tecnologie emergenti.

Con il Cloud è possibile immagazzinare terabyte di dati in un unico contenitore che si espande in modo dinamico scalando la potenza di calcolo e di archiviazione in base alle necessità contingenti dell’impianto produttivo.

Grazie ad una strategia Cloud First, le aziende possono alimentare in modo continuo i servizi a supporto della forza lavoro e dei propri clienti, migliorare il monitoraggio dei processi e raggiungere nuovi livelli di efficienza operativa.

Advanced Analytics & Machine Learning

Isolare i segnali dai rumori di sottofondo

Da sempre l’industria manifatturiera si pone come obiettivo quello di migliorare l’efficienza dei processi produttivi. Grazie alle nuove tecnologie IoT che ricevono e trasferiscono le informazioni su reti wireless è possibile trasformare le fondamenta di dati grezzi estrapolate dai macchinari in una preziosissima fonte di insight.

I sistemi di analytics mappano tutti i comportamenti di sistemi complessi, diagnosticano problemi e guasti alle linee di produzione e predicono avvenimenti futuri incrociando ed interpretando in modo coerente tutte le informazioni raccolte.

Partendo da questa profonda base di conoscenza è possibile alimentare i sistemi di Machine Learning generando modelli previsionali corrispondenti a specifici processi per programmare attività, anticipare eventi imprevisti non rilevabili ad occhio umano e ridurre in modo esponenziale le possibilità di errore.

CASO STUDIO: OPTIMIZING HYDROCONTROL WITH AI

Scarica

Invia il file a questo indirizzo:

Dichiaro di aver letto e compreso l'Informativa Privacy

Acconsento al trattamento dei dati per finalità di Newsletter e Marketing

Realtà Aumentata

Acquisire informazioni rapidamente, a prima vista

Tutto il valore ruota attorno alla visualizzazione da remoto della postazione di lavoro. Il tecnico sul campo indossa un visore di Realtà Aumentata e condivide in diretta il proprio punto di vista mentre l’esperto a distanza lo guida nella risoluzione di specifiche tipologie di intervento.

Che si tratti di attività operative o di attività di training on the job, la tecnologia è in grado di rendere accessibile l’informazione a qualsiasi operatore, da qualsiasi luogo ed in qualsiasi momento.

La Realtà Aumentata gli fornisce le competenze, le conoscenze ed il supporto di cui ha bisogno dove e quando ne ha bisogno.

Caso Studio: Camel

Realtà Virtuale

Imparare facendo pratica virtualmente

Il VR Training è una metodologia innovativa per allineare le performance della forza lavoro a livello globale senza dover impegnare formatori o lavoratori esperti ed evitando di fermare macchinari con conseguenti cali di produzione e rallentamenti nei tempi di consegna.

La ripetizione su richiesta di scenari complessi consente al nuovo personale di apprendere più velocemente, alle figure più esperte di consolidare le competenze già acquisite e all’azienda di standardizzare la formazione in tutte le sedi produttive nel mondo.

Qualsiasi situazione lavorativa può essere simulata al computer e sperimentata in Realtà Virtuale: da scenari complessi come il montaggio o la manutenzione di macchinari, alle procedure di sicurezza relativa alla presa in carico di segnalazioni di guasti ad impianti.

Caso Studio: Steriline

Richiedi la tua consulenza.

Non esitare a contattarci per richiedere una consulenza dedicata.

Contattaci ora

Richiedi la tua consulenza.

Non esitare a contattarci per richiedere una consulenza dedicata.

Contattaci ora